Scopriamo i trend dell’e-commerce del vino

Esaminando gli ultimi dati pubblicati da WineMonitor si evince che, nel 2013, i 10 mercati top di consumo di vino sono stati: gli Stati Uniti, la Francia, l’Italia, la Germania, la Cina, il Regno Unito, la Russia, l’Argentina, la Spagna e l’Australia e da una fotografia sull’export vinicolo nazionale emerge che l’Abruzzo è la settima regione in Italia per volumi di esportazione. I principali mercati di riferimento dei vini abruzzesi rimangono comunque la Germania, l’Usa e il Canada, anche se la rapida urbanizzazione della popolazione nelle economie emergenti cambierà gli stili e le abitudini di consumo alimentare, con incrementi nei consumi di vino.


Tra i fattori propulsivi e di cambiamento bisogna registrare l’attenzione sempre maggiore verso prodotti biologici e sostenibili e, di conseguenza, l’emergere di una platea di “nuovi” consumatori, con preferenze verso vini sparkling, rose’, ecc..


Il settore del marketing e della comunicazione digitale, e quindi dell’e-commerce, potrebbe rivelarsi uno dei canali migliori per veicolare ed incrementare le vendite del vino abruzzese in Italia e nel mondo.


Secondo l’ultimo report di Criteo, leader mondiale delle soluzioni di advertising digitale con 31 sedi in tutto il mondo, a determinare il successo dei negozi digitali nell’immediato futuro saranno alcuni trend:
1. consentire acquisti multi device, attraverso l’utilizzo di diversi dispositivi
2. facilitare gli acquisti da smartphone, in quanto il trend degli acquisti portati a termine da mobile è in continuo aumento
3. promuovere giornate dedicate allo shopping digitale, favorendo sconti
4. sviluppare un’App, per facilitare la connessione con i clienti e comunicare informazioni di prodotto
5. fare attenzione alle dinamiche di acquisto
6. fare pubblicità intelligente, con annunci personalizzati per guidare gli utenti verso la conversione
7. favorire consegne istantanee, promuovere servizi di consegna veloce significa guadagnare un vantaggio competitivo

L’e-commerce potrebbe rappresentare una valida opportunità anche per favorire rapporti BtoB sia in Italia che in Europa per abbattere i costi di marketing e distribuzione verso canali come quello sconfinato della ristorazione, tra gli altri.


Vuoi conoscere lo stato della comunicazione digitale dei produttori di vino abruzzesi?
Scarica qui l’indagine
e leggi qui l’articolo sull’indagine

Barbara Lanci

KEEP IN TOUCH




LOCATE US

Viale G. D’Annunzio, 43
65127 Pescara - Italy
Tel. +39 085.4554851
Fax. +39 085.9090127

facebook.com/ms3srl
twitter.com/ms3srl
linkedin.com/company/ms3-srl